5G, quanto ne parliamo. Ma sappiamo veramente quanto è "profondamento" collegato al 4G?


Nelle telecomunicazioni , il 5G è lo standard tecnologico di quinta generazione per le reti cellulari, che le società di telefonia cellulare hanno iniziato a distribuire in tutto il mondo nel 2019, il successore pianificato delle reti 4G che forniscono connettività agli smartphone di nuova generazione.


La prima fase dell’implementazione del 5G, utilizzerà un'architettura mista e non autonoma denominata NSA (NON standalone architecture) che abbina la vecchia tecnologia LTE con le nuove componenti radio 5G-NR. Questi due livelli sono aggregati tramite una interconnessione denominata X2 che consente la connettività "doppia" tra la radio LTE e il 5G oltre che ad offrire una modalità graduale di investimento per le TELCO (riutilizzo core network EPC).


In questa prima fase del 5G, tutte le aziende di telecomunicazione dovranno disporre di una doppia antenna e stazione radio base. Lo Smartphone (User Equipment), dovrà comunicare per il piano di controllo con la vecchia tecnologia LTE (eNodeb 4G), mentre per il piano dati con la nuova stazione 5G, ovvero il gNodeB che sarà agganciato (anchor 4G) alla vecchia tecnologia con il protocollo X2.


#redhotcyber #cybersecurity #technology #architetture

60 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now