Africa: sempre più al centro della guerra tecnologica.



La Repubblica Democratica del Congo è il forziere più prezioso delle #materie #prime che vengono utilizzate per la costruzione di molte tecnologie che utilizziamo.


Nel mondo ricco i governi impongono limiti alle #emissioni, mentre aziende come ad esempio #Tesla producono veicoli via via meno basato sui motori a #combustione, puntando sulle auto #elettriche e ibride che per essere alimentate hanno bisogno del #cobalto per creare le loro batterie al litio.


Ma queste batterie muovono il mondo, dagli #smartphone, ai computer, alle auto. Con la grande differenza che per muovere un veicolo a quattro ruote sono necessarie quantità enormi di minerali.


Le società minerarie fanno a gara per aggiudicarsi nuove licenze per esplorare terreni per poi poterli sfruttare. In #Nigeria, Costa d’Avorio, nella RDC, in #Tanzania, #Malawi, #Mozambico e #Namibia la domanda di metalli per lo sviluppo delle "tecnologie pulite" ha aperto nuove frontiere all’industria mineraria.


A caccia di #cobalto, #grafite, #litio, #neodimio, #niobio, #praseodimio, alla caccia delle "terre rare" si svilupperà gran parte dalla guerra per il dominio tecnologico del mondo.


#redhotcyber #cybersecurity #technology #hacker #infosec #infosecurity #geopolitica