Anonymus è tornato?



Nel mezzo delle proteste di Black Lives #Matter, è riapparsa la maschera di Guy #Fawkes.


Il gruppo di #hacker ha effettuato due incidenti di alto #profilo, ma le sue azioni non sono più le stesse di alcuni anni fa, dicono in molti.


Il 28 maggio, Anonymous ha pubblicato un video in cui spiegava che avrebbe preso di mira i #dipartimenti di polizia negli Stati Uniti.


"Esporremo i numerosi crimini al mondo", disse il narratore.

Seguirono due incidenti di alto profilo su un sito Web del dipartimento di polizia di #Minneapolis e la violazione di un database del dipartimento di polizia.


Anonymous rimane popolare tra gli hacktivisti perché può integrare #hacktivismo e l'azione "di strada" come le proteste di Black Lives Matter, afferma Josh Corman, direttore dell'intelligence di sicurezza ad #Akamai.


Ma tutte queste azioni non sorprendono dato lo stato di agitazione in cui si trova il mondo.


#redhotcyber #hacktivism #hacking #cybersecurity


https://www.darkreading.com/theedge/whats-anonymous-up-to-now/b/d-id/1338112

0 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now