Aumento dell'89% di pagine di abusi sui minori perché non rimosse dalle forze dell'ord


C'è stata un'enorme riduzione del numero di pagine #web contenenti abusi sessuali sui minori da quando la crisi #COVID19 si è sviluppata nel mondo, secondo l'Internet Watch Foundation (#IWF), un'organizzazione che identifica i contenuti di abuso #sessuale sui minori #online.


L'IWF ritiene che ciò sia dovuto al fatto che le #società tecnologiche e le forze dell'#ordine operano con personale ridotto durante la pandemia da #coronavirus.


Citato nel quotidiano The Guardian , Susie Hargreaves, amministratore delegato dell'IWF, ha dichiarato: “Anche se i nostri analisti stanno lavorando normalmente per trovare questo genere si contenuti, questi rimangoni disponibili più a lungo, anche dopo averli segnalati".


Inoltre ha aggiunto :“Non è infatti corretto per gli operatori del settore lavorare da casa, la visualizzazione di immagini indecenti deve essere condotta in condizioni di #laboratorio rigorose con i dipendenti nelle vicinanze. Queste condizioni sono in atto per aiutare a proteggere le vittime e gli altri che non dovrebbero entrare in contatto con tali immagini. Sarebbe socialmente - inaccettabile - che chiunque lavori per le forze dell'ordine o un ente di beneficenza sia in grado di visualizzare questi contenuti da solo".


#cybersecurity #child #cybercrime #darknet


https://www.infosecurity-magazine.com/news/reduction-removal-child-sexual/

0 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now