Bug Hunting: il ricercatore più ricco del mondo, si attesta a 2 milioni di dollari guadagnati.



Un #hacker etico rumeno è diventato la prima persona a guadagnare 2 milioni di dollari in attività di bug-bounty attraverso la piattaforma #HackerOne.

Il talentuoso hacker #Cosmin #Lordache, noto anche per il suo handle HackerOne @inibitor181, ha raggiunto il suo primo significativo traguardo guadagnando di 2 milioni di dollari segnalando 468 difetti attraverso la piattaforma.


Lo annuncia in un tweet direttamente HackerOne che i guadagni di Lordache hanno raggiunto i 2 milioni di dollari.


Lordache ha 30 anni e vive in Germania, ha iniziato a cercare #bug solo tre anni fa mentre lavorava come #sviluppatore full-stack. Da quando ha iniziato a cacciare i bug, è stato incoronato "The Assasin" sia all'evento di hacking di Singapore che all'evento di hacking dell'anno scorso a Londra.


Santiago Lopez (ne abbiamo parlato diverse volte su #RHC), il cui nick è @try_to_hack, aveva solo 19 anni quando è diventato il primo milionario di bug bounty, ma oggi, al suo nome si aggiungono altri otto nella lista dei milionari del bug bounty.


#redhotcyber #cybersecurity #bugbounty #infosec #infosecurity #hacking #hacker


https://www.infosecurity-magazine.com/news/hacker-earns-2m-in-bug-bounties/

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now