cDc: uno tra i gruppi di hacking più antichi.

Aggiornato il: giu 10



Cult of the Dead Cow (letteralmente il “culto della mucca morta”) è uno tra i gruppi più antichi e più rispettati di hacker, formato nel giugno 1984 presso il mattatoio Farm Pac da Grandmaster Ratte (aka "Swamp Ratte"), Franken Gibe, Sid Vicious e tre BBS.

I suoi membri inventarono il concetto di “hacktivismo”, rilasciando diversi strumenti di sicurezza come #BackOrifice, #NBName, #SMBRelay e contribuendo anche allo sviluppo della rete #Tor.

Le sue origini risalgono ai primi giorni di Internet, Cult of the Dead Cow è pieno di personaggi bizzarri: attivisti, artisti e persino politici. Molti di questi #hacker (inteso nel senso più ampio del termine) sono diventati alti #dirigenti di Washington e della Silicon Valley.

Ma come ogni gruppo di hacking, l’arte assume diverse forme non solo attraverso la genialità dietro ad un potente exploit, ma anche attraverso la Musica, che venne distribuita via cassette o mp3 anche direttamente dal loro sito.

Oggi, il gruppo e i suoi seguaci stanno combattendo la disinformazione, cercando di rendere i dati personali più sicuri e per mantenere la tecnologia una forza positiva anziché per la sorveglianza e l'oppressione.

Ci riusciranno?

#redhotcyber #cybersecurity #hacking #hacker #cDc https://cultdeadcow.com/





1 visualizzazione

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now