Cyberwar: Un aumento significativo della frequenza e della gravità degli attacchi informatici.

Il mondo è sempre di più nell'ombra di una vasta e silente guerra #cibernetica, pronta a rivendicare il suo posto all'interno della quinta #dimensione del concetto di #spazio, un fronte che sta acquisendo sempre più importanza in qualsiasi #tensione o conflitto #internazionale.


Negli ultimi sei mesi, secondo le pubblicazioni #statunitensi, si è verificato un aumento significativo della frequenza e della #gravità degli attacchi #informatici verso le infrastrutture critiche come abbiamo potuto vedere tra #Iran e #Israele, dovuti ad una escalation nella tensione nell'arena geopolitica globale e tra Israele ed Iran.


Infatti è stato colpito da Israele il porto di “Bander Abbas”, un polo marittimo dell'Iran che funge da porta verso l’economica dell'Estremo Oriente, verso la #Cina e l'#India e molte altre regioni orientali.


Amos Yadlin, della Tel Aviv University's (#INSS), afferma che l'attacco attribuito a Israele appare significativo e dimostra una potente capacità informatica di Israele.


Propaganda?

Probabilmente si, ma il cessate le armi è d’obbligo.


#redhotcyber #cybersecurity #intelligence #cia #nationalstti #cyberwar


https://www.globes.co.il/news/article.aspx?did=1001329408

3 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now