Digidog è stato licenziato. Il robot della Boston Dynamic non lavorerà per la polizia di New York.



Il New York City Police Department (NYPD) non utilizzerà più il controverso "cane robot" chiamato DigiDog della Boston Dynamics dopo il crescente clamore contro l'uso della macchina, hanno confermato i funzionari mercoledì.


John Miller, vice commissario del NYPD per l'intelligence e l'antiterrorismo, ha dichiarato al New York Times che il contratto di leasing del valore di circa 94.000 dollari con il produttore Boston Dynamics, era stato concluso il 22 aprile.


L'azione è stata intrapresa in risposta ad un mandato di comparizione emesso dal consigliere di New York City Ben Kallos e dal presidente del Consiglio Corey Johnson.


Potrebbe suonare strano, ma Miller ha detto al giornale che il contratto di locazione del robot era stato inizialmente programmato per terminare ad agosto, ma poi era stato risolto, perché il robot era stato utilizzato in modo improprio per alimentare discussioni su razza e sorveglianza.

"La gente aveva capito gli slogan e il linguaggio per rendere tutto questo un male".

ha detto Miller.


Il funzionario del NYPD non ha escluso la possibilità che il robot, soprannominato Digidog, ritorni in futuro.

"Ma per ora, questa è una vittima della politica, delle cattive informazioni a buon mercato"

ha detto al Times.

"Avremmo dovuto chiamarlo "Lassie".

Bill Neidhardt, portavoce del sindaco di New York City Bill de Blasio, ha detto al giornale di essere "contento che il Digidog sia stato soppresso", descrivendolo come "inquietante" e "alienante".

Un portavoce di Boston Dynamics ha dichiarato mercoledì che i cani robot non sono stati progettati per essere usati come armi e non sono stati pensati per intimidire le persone, ha riferito il Times.


Fonte

https://thehill.com/homenews/state-watch/550822-nypd-cancels-use-of-robotic-dog