i 5 supercomputer più potenti del mondo

Quali sono i supercomputer più potenti del mondo?

Tutti i paesi maggiormente industrializzati si sforzano nel raggiungere la supremazia nella potenza di calcolo e quindi costruire il supercomputer più potente del mondo.

Utilizzati per effettuare elaborazioni complesse e calcoli matematici ad alte prestazioni, usati in tutte le discipline scientifiche, dalla meteorologia, alla chimica, alla biologia, il computer più potente, rimane sempre e solo uno.


Un primo posto di durata breve, un momento fugace, prima di passare lo scettro al prossimo "mostro" dell'elaborazione. oggi scopriremo in questo articolo, i primi 5 supercomputer del mondo, della classifica TOP500 di giugno 2021.

I supercomputer più potenti del mondo

Mentre stiamo assistendo alla corsa quantistica tra i giganti dell'elettronica, i supercomputer rievocano quell'immagine storica di quelle macchine enormi, massicce e surriscaldate e pesanti, che occupavano enormi spazi per eseguire piccole quantità di calcolo, come i mitici ENIAC, UNIVAC, EDVAC della fine degli anni 60.




Oggi potresti essere sorpreso di scoprire che con tutta la disponibilità di elaborazione e di PC, ancora ci sia la necessità di un supercomputer.

Ma la potenza di calcolo consente di affinare previsioni, statistiche, attraverso modelli sempre più precisi ma altamente dispendiosi sul fronte del carico computazionale.

Un supercomputer può contenere centinaia di migliaia di core e richiede un intero edificio per ospitarli e raffreddarli, per non parlare dei milioni di dollari per progettare, realizzarli e manutenerli. Ma nonostante gli elevati costi, questa è una tra le sfide tecnologiche che vedono gli Stati Uniti, la Cina e il Giappone contendersi lo scettro nella classifica dei TOP500, ovvero i 500 supercomputer più veloci del mondo.