Illinois: il distretto di sanità pubblica paga il riscatto agli hacker di 300k dollari.




Nel mezzo della pandemia di #coronavirus, il personale del distretto di sanità pubblica Champaign-Urbana in #Illinois ha avuto una sgradita sorpresa quando sono arrivati ​​al lavoro una mattina del mese scorso: i #criminali #informatici avevano dirottato la loro rete informatica e la tenevano in ostaggio.


Gli #hacker chiedevano un riscatto per ripristinare il sistema.


"Il nostro sito Web è stato praticamente inattivo per tre giorni interi, ed è stata la principale modalità di comunicazione con il pubblico sul COVID-19", ha ricordato il vicedirettore Awais Vaid.


Il distretto ha accettato di soddisfare le richieste degli #hacker perché non ha avuto il tempo di aspettare o #ripristinare il proprio sistema, il che avrebbe potuto richiedere mesi, cosìèstato riferito.


La sua assicurazione informatica ha pagato oltre 300.000 dollari in riscatto e il distretto ha dovuto coprire la sua franchigia di 10.000.


"Siamo diventati obiettivi facili", ha detto Vaid. “Le agenzie come la nostra devono avere #sistemi operativi e funzionanti, altrimenti non saremo in grado di funzionare e dovevamo tornare