La Germania non è preparata alle offensive Cyber. E' un coro comune.


Secondo gli esperti di sicurezza informatica, molti comuni in Germania sono impotenti di fronte ad eventuali attacchi informatici.

"Soprattutto con i comuni, si deve presumere che siano molto vulnerabili"

ha affermato Dirk Arendt di Trend Micro Germany. Ad esempio, un attacco informatico all'inizio di luglio ha paralizzato l'amministrazione nel distretto di Anhalt-Bitterfeld.



Michael Waidner, capo del Fraunhofer Institute for Secure Information Technology, ha dichiarato:

“Quando esaminiamo le infrastrutture del settore pubblico o delle aziende private dal punto di vista della sicurezza informatica, risulta sempre che ci sono relativamente molti punti deboli. La maggior parte delle organizzazioni che abbiamo testato possono essere violate da un attaccante. La vulnerabilità sono ovunque".

Tutto ciò che è digitalizzato può teoricamente essere anche attaccato. La situazione dei partiti rappresentati nel Bundestag è simile a quella dei comuni.



Gli attacchi che hanno avuto luogo di recente, secondo Waidner, sono quasi tutti attacchi ransomware:

“Si trattava di fare soldi. Per la maggior parte, non è nemmeno molto mirato. Che abbia colpito Bitterfeld, ad esempio, potrebbe essere stata semplicemente una coincidenza. Penso che gli aggressori non abbiano in mente di paralizzare le comunità".

Gli aggressori stanno diventando sempre più professionali nel loro approccio.