La polizia antidroga di Mosca imparerà l'ethical hacking

Aggiornamento: set 9


MOSCA: Il dipartimento per il controllo della droga del Ministero degli affari interni per il distretto amministrativo sud-occidentale di Mosca stanzierà 838 mila rubli per formare tre dipendenti in "hacking etico".



Secondo il piano, la polizia imparerà come proteggere le informazioni da "accessi non autorizzati" e imparerà a conoscere le "tecniche di hacking etico".


Tra gli argomenti di formazione indicati ci sono le basi delle reti e dei sistemi operativi, la teoria dell'ingegneria sociale, il dirottamento di sessioni Internet e l'hacking.



Al termine del corso verranno svolte esercitazioni pratiche sugli argomenti studiati.


Il corso dovrebbe aiutare a risolvere i crimini di droga commessi su Internet.

La fine del corso è prevista per il 31 dicembre 2021.