Microsoft disabiliterà l'autenticazione di base in Exchange Online da ottobre 2022.


Dal 1° ottobre 2022, Microsoft intende disabilitare l'autenticazione di base per tutti i protocolli in tutti i client Microsoft Exchange Online per la sicurezza degli utenti.



L'annuncio è arrivato dopo che la società ha ritardato la rimozione dell'autenticazione di base da Exchange Online fino alla seconda metà del 2021 a causa della pandemia di COVID-19.

"A partire dal 1 ottobre 2022, inizieremo a disabilitare in modo permanente l'autenticazione di base per tutti i client, indipendentemente dall'uso (eccetto l'autenticazione SMTP, che può essere riattivata in seguito)"

ha affermato il team di Exchange Online.



Microsoft ha già iniziato a disabilitare l'autenticazione di base nel giugno di quest'anno per i clienti che non l'hanno utilizzata e ha anche spiegato come i clienti possono riattivare i protocolli interessati involontariamente.


Per disabilitare l'autenticazione di base in Exchange Online prima che Microsoft la ritiri completamente, è necessario creare e assegnare criteri di autenticazione ai singoli utenti seguendo i passaggi descritti nel sito Web del supporto di Exchange Online.