Cyber Girls: perché mancano così tante donne nella CyberSecurity?

Aggiornamento: giu 29


Il fatto che ci siano così poche donne nel settore della sicurezza informatica non è una novità per nessuno. Questo è stato un problema per anni e anni, ma è diventato sempre più un argomento discusso a seguito dell'aumento della popolarità della professione.


Si pensava che quando la sicurezza informatica sarebbe diventata una professione più nota, il divario di genere che è esistito, si sarebbe cominciato a livellarsi, ma non è stato affatto così.

Secondo un sondaggio del 2018 di ISC2, le donne costituivano il 24 per cento della forza lavoro nella sicurezza informatica. Al contrario, Cybersecurity Ventures ha riferito che nel 2019 il 20% della forza lavoro globale sulla sicurezza informatica era costituito da donne.


Premessa

Sebbene il numero di donne nel settore stia crescendo ogni anno, non sta crescendo abbastanza velocemente. Di questo passo, ci vorranno almeno 20 anni prima che il numero di donne nel mondo informatico raggiunga il numero degli uomini.

Quante volte, chi lavora nella sicurezza informatica si è sentito dire:

  • Sei un hacker?

  • Quindi, fermi i cattivi?

Questo comportamento è un risultato della percezione di cosa sia la sicurezza informatica e del motivo per cui le donne potrebbero non perseguire lavori in questo campo.

“La percezione è un modo di considerare, comprendere o interpretare qualcosa; un'impressione mentale.“