REvil: il loro Happy Blog hackerato. Sarà la fine?


Non è la prima volta che dei criminali informatici hackerano le infrastrutture di altri criminali informatici e questa volta è successo alla cyber gang più famigerata dei primi 6 mesi del 2021: REvil.



REvil è nuovamente andato offline dai radar, appena un mese dopo il suo improvviso ritorno ma questa volta qualcosa è andato storto non per scelta come probabilmente accaduto in precedenza.

Happy Blog di REvil che non risponde il 18-10-2021 alle 17:40

Lo specialista di Recorded Future Dmitry Smiyanets è stato il primo a sospettare che qualcosa non andasse, quando ha scoperto un messaggio sul forum XSS da uno dei criminali informatici associati a REvil.



Secondo quanto riferito, degli sconosciuti hanno preso il controllo del portale di pagamento Tor del gruppo REvil e del DLS (Data leak Site), il famoso Happy Blog.