WhatsApp: vulnerabilità critiche segnalate dal CERT-In che potrebbero portare ad RCE.



Non è un periodo felice per Facebook dal punto di vista della privacy.


L'Indian Computer Emergency Response Team (CERT-In) ha avvertito gli utenti di WhatsApp in India di molteplici vulnerabilità rilevate nella piattaforma di messaggistica istantanea, che potrebbero portare alla violazione dei dati sensibili degli utenti e delle informazioni personali.


In un avviso di valutazione di gravità "alta", il CERT-In ha affermato che le vulnerabilità erano state rilevate in alcune versioni di WhatsApp e WhatsApp Business per piattaforma Android e iOS.


"Sono state segnalate diverse vulnerabilità nell'applicazione WhatsApp che potrebbero consentire a un utente malintenzionato remoto di eseguire codice arbitrario o accedere a informazioni sensibili su un sistema mirato", afferma l'avviso.


Le vulnerabilità, ha affermato CERT-In, sono presenti a causa di un problema di configurazione della cache e della pipeline di decodifica audio, che potrebbe dare agli hacker la possibilità di "eseguire codice arbitrario o accedere a informazioni sensibili su un sistema mirato".


Per prevenire la minaccia, l'agenzia governativa per la sicurezza informatica ha chiesto agli utenti di aggiornare WhatsApp su Android e iOS alle versioni più recenti.


Non è la prima volta che CERT-In emette un avviso di livello di gravità "elevato", avvertendo gli utenti della presenza di più vulnerabilità nella piattaforma di messaggistica istantanea.


Nel novembre dello scorso anno, l'agenzia per la sicurezza informatica aveva emesso un avviso simile agli utenti, avvertendoli di aver trovato due vulnerabilità, vale a dire il controllo degli accessi improprio e la vulnerabilità user-after-free.



Fonte

https://indianexpress.com/article/business/economy/cert-in-multiple-vulnerabilities-reported-in-whatsapp-remote-attacker-can-access-info-7278333/lite/