Dopo SolarWinds: riflessioni sul software opensource in ambito difesa.


Anche se l'uso del software Open Source (#OSS) può sembrare paradossale negli ambienti di #difesa, è stato dimostrato che è sbagliato.


L'uso di OSS non nuoce alla #sicurezza; al contrario, la valorizza. Anche con alcuni inconvenienti, OSS è altamente affidabile e mantenuto da un'enorme comunità di #sviluppatori, riducendo così i costi di implementazione e aumentando l'#affidabilità.


Inoltre, consente agli ingegneri del software militare di abbandonare le applicazioni proprietarie e i contratti con un unico fornitore. Inoltre, riduce il costo dello #sviluppo a lungo termine e della gestione del ciclo di vita del #software, oltre a evitare il blocco del fornitore stesso.


Tuttavia, l'implementazione di OSS merita un'organizzazione appropriata della sua manutenzione, che ha un impatto rilevante sul #budget del progetto.


In questo documento, vengono descritte alcune delle principali tendenze dell'OSS negli ambienti di difesa che è importante conoscere. #redhotcyber #opensource #fsf #hacking #hacker #cybercrime #cybersecurity


https://www.researchgate.net/publication/295944089_Benefits_of_Open_Source_Software_in_Defense_E