Il governo cinese apre una sede di intelligence ad Hong Kong.

Il #governo cinese, mercoledì ha aperto un nuovo ufficio di intelligence ad #Hong #Kong che si affaccia su Victoria Square, dove hanno avuto luogo proteste democratiche negli ultimi tempi.


La nuova base si trova in un hotel rapidamente convertito, situato in un luogo che ha ospitato le proteste negli ultimi anni.


La polizia ha bloccato le strade attorno all'ex #Metropark Hotel e lo ha circondato da barriere di accesso ed una bandiera cinese è stata spiegata su un palo all'esterno dell'edificio mentre una targa con l'emblema nazionale è stata montata durante la notte.


La leader cittadina Carrie #Lam, nominata pro-#Pechino, ha salutato l'apertura come "un momento storico" e ha affermato che l'apparato di #intelligence cinese è un "partner importante" per aiutare a salvaguardare la #sicurezza nazionale.


La scorsa settimana Pechino ha imposto la nuova legge su Hong Kong, mirando ad atti di sovversione, secessione, terrorismo e collusione straniera, in risposta alle enormi e spesso violente proteste della democrazia scoppiate lo scorso anno.


La legge è il cambiamento più radicale nelle libertà e nell'autonomia di Hong Kong da quando la Gran Bretagna ha restituito la città alla Cina nel 1997.


#redhotcyber #cybersecurity


https://www.thejournal.ie/chinese-government-hong-kong-5144349-Jul2020/