L'italiana Della Toffola Spa, colpita da un attacco informatico. "Danno devastante".

Aggiornamento: nov 20


Questo è quello che succede alle aziende quando un attacco informatico le colpisce al cuore. E' successo alla Della Toffola S.p.a. di Signoressa nel Trevignano (Treviso).



"Il danno è devastante, sono disperato. È come si mi avessero rapinato, anzi, sparato".

E ha aggiunto

"Si è salvato solo quello che era gestito nella vecchia maniera".

Questo è quanto ha dichiarato Luciano Della Toffola a La Tribuna Treviso, noto imprenditore e fondatore del gruppo assieme al padre Giacomo e ai fratelli Vittorio e Francesco.


Ma il proiettile che ha colpito l'azienda Della Toffola, è un proietile ben sparato, ma digitale, in quanto un attacco ransomware si è scagliato sulle infrastrutture IT della sua azienda bloccando la sua produzione.



L’azienda di Signoressa è sotto scacco dei criminali informatici da venti giorni: produzione bloccata, archivi violati e trafugati. Luciano Della Toffola aggiunge: è un "Danno devastante".