Linux Foundation lancia AgStack. Un progetto di infrastruttura agricola open source.


La Linux Foundation ha sollevato il sipario su un nuovo progetto di infrastruttura digitale open source rivolto al settore agricolo. La Fondazione AgStack, è stata creata per promuovere la collaborazione tra tutte le principali parti interessate nello spazio agricolo globale, che abbraccia le imprese private, i governi e il mondo accademico.


Come per quasi tutti gli altri settori negli ultimi anni, c'è stata una crescente trasformazione digitale in tutto il settore agricolo che ha introdotto nuovi dispositivi connessi per gli agricoltori e una miriade di IA e strumenti automatizzati per ottimizzare la crescita delle colture e aggirare gli ostacoli critici, come la carenza di manodopera.



Le tecnologie open source offrono il vantaggio di accedere a dati e strumenti che chiunque può riutilizzare gratuitamente, aiutando le aziende a non rimanere bloccate in software proprietario gestito da una manciata di grandi attori.


Fondata nel 2000, la Linux Foundation è un consorzio senza scopo di lucro che supporta e promuove la crescita commerciale di Linux e di altre tecnologie open source. L'organizzazione ospita una miriade di progetti che coprono quasi ogni settore e applicazione, inclusi automotive, reti wireless e sicurezza informatica.


La Fondazione AgStack si concentrerà dal supporto alla creazione e alla manutenzione di un'infrastruttura digitale gratuita e specifica per settore, sia per le applicazioni che per i dati associati. Si appoggerà alle tecnologie esistenti e agli standard agricoli; dati e modelli pubblici; e altri progetti open source, come Kubernetes, Hyperledger, Open Horizon, Postgres e Django, secondo una dichiarazione.



"Le pratiche attuali in AgTech sono coinvolte nella costruzione di infrastrutture proprietarie e connettività al fine di trarre valore dalle applicazioni"

ha detto a VentureBeat Sumer Johal, direttore esecutivo di AgStack.

“Come un sistema operativo, aspiriamo a ridurre il tempo e gli sforzi necessari alle aziende per produrre le proprie applicazioni proprietarie e ai consumatori di contenuti per utilizzarle in modo interoperabile".


Esistono numerose tecnologie open source esistenti destinate al settore agricolo, tra cui FarmOS, un'applicazione basata sul Web per la gestione e la pianificazione delle aziende agricole creata da una comunità di agricoltori, ricercatori, sviluppatori e aziende.


Ma con il sostegno della Linux Foundation e di un gran numero di importanti stakeholder del settore, la AgStack Foundation è ben posizionata per accelerare le tecnologie interoperabili che sono libere di utilizzare ed estendere il parco software presente.



Fonte

https://venturebeat.com/2021/05/05/linux-foundation-launches-open-source-agriculture-infrastructure-project/