Trump e Twitter ... quindi... ordine esecutivo.

"Dall'autorità a me conferita in qualità di #Presidente dalla #Costituzione e dalle leggi degli Stati Uniti d'America, è così ordinato:


Sezione 1: La libertà di parola è il fondamento della #democrazia #americana. I nostri Padri Fondatori hanno protetto questo sacro diritto con il Primo Emendamento alla Costituzione.


La #libertà di #esprimere e discutere idee è il fondamento di tutti i nostri diritti di persone libere.


In un paese che ha a lungo amato la libertà di #espressione, non possiamo permettere a un numero limitato di #piattaforme #online di scegliere manualmente il discorso a cui gli americani possono accedere e #trasmettere su #Internet.


Questa pratica è fondamentalmente non #americana e #antidemocratica...


#Twitter ora decide in modo selettivo di apporre un'etichetta di avvertimento su determinati #tweet in un modo che rifletta chiaramente il #pregiudizio politico".


Ma la libertà di parola e il primo emendamento dove è andata a finire?

Ma come mai chi non la pensa come lui è anticostituzionale?

Ma siamo proprio sicuri che sia la mossa giusta andare contro ai social?


#redhotcyber #politicheamericane #trump #usa


https://www.whitehouse.gov/presidential-actions/executive-order-preventing-online-censorship/

1 visualizzazione

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now