L’APP Immuni ormai non ha più segreti.


E’ stato infatti pubblicato 2 ore fa un #documento di “alto livello” con le caratteristiche dell'app #Immuni intanto che il #Copasir sta per emettere un rapporto sugli aspetti di #sicurezza dell’applicazione.


L’autore è Luca Ferrari, Ceo e co-founder di Bending #Spoons, la #società che ha sviluppato l'applicazione scelta dal #governo su indicazione del #ministro dell'#Innovazione


Il documento formato da 3 capitoli "fornisce una descrizione di alto livello di Immuni: è una buona idea leggerlo prima", anche se la sezione sicurezza sembra ancora non essere linkata.


Intanto buone notizie, Immuni sarà open source con licenza GNU Affero General Public License versione 3 e saranno previsti attività di Security Assessent (penetration test) e i risultati saranno resi pubblici.


Relativamente alla Privacy il documento riporta “Pur mantenendo utile Immuni, la privacy degli utenti deve essere protetta nel miglior modo possibile. Guadagnare e mantenere la fiducia degli utenti è fondamentale per assicurarsi che l'app possa essere ampiamente adottata.”


Ora attendiamo il codice sorgente.


#redhotcyber #cybersecurity #darkweb #cybercrime #apt #nationalsttate


https://github.com/immuni-app/documentation

2 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now