26.000 gli studenti senza posta e telefono alla JSD a causa di un ransomware.


I sistemi informatici e di comunicazione del Judson Independent School District sono rimasti paralizzati giovedì mentre lo staff si affrettava a capire l'entità di un attacco ransomware rilevato una settimana prima.



I funzionari distrettuali non hanno rivelato le informazioni compromesse dall'attacco informatico, ma hanno riconosciuto che i computer, i telefoni e i servizi di posta elettronica erano inattivi. Un portavoce distrettuale giovedì ha confermato che le interruzioni sono state il risultato di un attacco ransomware.


Il distretto scolastico di Northeast Side, che impiega 3.270 persone e serve quasi 22.900 studenti in 30 campus, ora utilizza il servizio di posta elettronica commerciale, i telefoni personali e gli hotspot cellulari di Google per comunicare.


"In questo momento, siamo ancora nel processo investigativo e stiamo ancora cercando di determinare la portata e la natura dell'attacco"


ha detto Nicole Taguinod, portavoce del distretto.



"Posso dirti che ha un impatto su di noi abbastanza grande solo perché dipendiamo tutti molto dalle e-mail e dai nostri telefoni".