Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

3,55 miliardi di dollari associati al furto Bitfinex, sono stati spostati su nuovi indirizzi.

Grandi somme di bitcoin rubate dall’exchange di criptovalute Bitfinex sei anni fa sono state spostate dagli hacker a un nuovo indirizzo.

“94.643,29 bitcoin (circa 3,55 miliardi di dollari) sono stati spostati in 23 transazioni dal portafoglio associato al furto di Bitfinex nel 2016 a un nuovo indirizzo”

ha affermato Elliptic in una nota.

È improbabile che i fondi vengano incassati nel prossimo futuro, affermano gli esperti. La criptovaluta risultante da un hack è stata riciclata lentamente per oltre cinque anni e incassare grandi quantità in un breve periodo di tempo attirerebbe attenzioni indesiderate.

Il numero di bitcoin spostati è stato del 79% dell’importo totale dei fondi rubati (119.756 bitcoin).

Advertisements

L’ultima volta che gli hacker hanno spostato bitcoin rubati è stato nell’aprile 2021, trasferendo oltre 700 milioni di dollari a portafogli sconosciuti durante la quotazione al Nasdaq dell’exchange di criptovalute Coinbase.

Secondo Elliptic, i fondi sono stati riciclati attraverso mercati darknet come Hydra e il portafoglio Wasabi.

Gran parte del bitcoin associato all’hacking di Bitfinex viene tracciato e inserito nella lista nera. Pertanto, sarà difficile per gli hacker possano incassare queste somme su scambi centralizzati noti.