Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

400 incidenti su veicoli con sistemi di guida assistita nell’ultimo anno in USA

Secondo le statistiche pubblicate a giugno dalle autorità di regolamentazione della sicurezza statunitensi, le case automobilistiche hanno segnalato quasi 400 incidenti di veicoli con sistemi di assistenza alla guida parzialmente automatizzati, di cui 273 che coinvolgono Tesla.

La National Highway Traffic Safety Administration ha messo in guardia dall’utilizzare i numeri per confrontare le case automobilistiche. Le case automobilistiche hanno segnalato incidenti dal luglio dello scorso anno al 15 maggio su ordine dell’agenzia, che sta esaminando ampiamente tali incidenti per la prima volta.

“Man mano che raccogliamo più dati, NHTSA sarà in grado di identificare meglio eventuali rischi o tendenze emergenti e saperne di più sulle prestazioni di queste tecnologie nel mondo reale”

ha affermato Steven Cliff, amministratore dell’agenzia.

La prima azienda a subire il maggior numero di incidenti è stata la Tesla e si sono verificati mentre i veicoli utilizzavano il pilota automatico, la “guida completamente autonoma”, il controllo della velocità di crociera sensibile al traffico o altri sistemi di assistenza alla guida che hanno un certo controllo sulla velocità e sullo sterzo. 

Advertisements

L’azienda dispone di circa 830.000 veicoli con tali sistemi sulle strade.

La seconda che ha riportato incidenti è stata Honda, ma Honda afferma di avere circa sei milioni di veicoli sulle strade degli Stati Uniti con tali sistemi. Subaru è stata la terza seguite dalle altre.

A giugno 2021, NHTSA ha detto a più di 100 case automobilistiche e società di tecnologia di guida autonoma di segnalare incidenti gravi entro un giorno dalla loro conoscenza e di rivelare incidenti meno gravi entro il 15° giorno del mese successivo. L’agenzia sta valutando come funzionano i sistemi e se potrebbero essere necessarie nuove normative.

NHTSA ha anche affermato che cinque persone sono rimaste uccise negli incidenti che hanno coinvolto i sistemi di assistenza alla guida e sei sono rimaste gravemente ferite. Anche il numero di incidenti di Tesla potrebbe essere elevato perché utilizza la telematica per monitorare i suoi veicoli e ottenere rapporti sugli incidenti in tempo reale. 

Advertisements

Altre case automobilistiche non hanno tale capacità, quindi i loro rapporti potrebbero essere più lenti o gli arresti anomali potrebbero non essere segnalati affatto, ha affermato NHTSA. Gli incidenti di Tesla hanno rappresentato quasi il 70% dei 392 segnalati da circa 12 case automobilistiche. Sebbene la casa automobilistica di Austin, in Texas, chiami i suoi sistemi Autopilot e “Full Self-Driving”, afferma che i veicoli non possono guidare da soli e i conducenti devono essere pronti a intervenire in ogni momento.