9 anni di reclusione per l'hacker russo gestore di DirectConnection e Cardplanet.

Un giudice federale ha condannato Aleksei #Burkov, l'operatore di un forum d'élite sulla #criminalità #informatica, a 9 anni di reclusione dopo essersi dichiarato colpevole a gennaio di due accuse di #frode informatica.


Il #forum per soli inviti, #DirectConnection, consentiva ai #black #hacker e ad altri truffatori #online di vendere i loro servizi e rubare beni.


Le accuse ruotavano anche attorno al controllo di Burkov di #Cardplanet, un altro sito che vendeva numeri di carte di credito a terzi.


Oltre 20 milioni di dollari in acquisti fraudolenti sono stati effettuati utilizzando carte di credito statunitensi rubate.


Burkov venne arrestato nel 2015, a seguito di un mandato internazionale, quando si trovava in Israele e nel corso dei quattro anni successivi il governo Russo cercò di evitare l'estradizione negli Stati Uniti.


Il #cybercrime alle lunghe non paga.


#redhotcyber #cybersecurity


https://krebsonsecurity.com/2020/06/russian-cybercrime-boss-burkov-gets-9-years/

4 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now