A 20 anni dall'infezione di ILOVEYOU, esce un libro che ripercorre questo mito.

Sono passati 20 anni da quando il famigerato virus #ILOVEYOU si è diffuso nei PC di tutto il mondo, causando #danni e costi di ripristino di circa 8 miliardi di dollari.


Questo è stato un attacco rivoluzionario in termini di copertura, aprendo la strada ad altri attori di #minaccie.


Chi è stato il responsabile di questo #worm? Ancora la responsabilità è controversa, il nome all'epoca fu #Onel de #Guzman, tuttavia è sfuggito dalle accuse e da allora ha mantenuto un profilo basso.


In un nuovo libro che uscirà questa estate intitolato "Crime Dot Com: From Viruses to Vote Rigging, How Hacking Went Global", il giornalista Geoff White descrive in dettaglio la storia dietro a questo mito dei #malware.


In un capitolo del libro, White scrive come ha viaggiato nel distretto di #Quiapo a #Manila, capitale delle #Filippine, alla ricerca di coloro che apparentemente sono responsabili di ILOVEYOU.


De Guzman, nel 2000 era uno studente e non ha mai confessato di essere responsabile, e secondo White, "borbottò attraverso una conferenza stampa, dando un paio di interviste non impegnative per i media".


All'epoca, le password rubate dal virus venivano inviate a un indirizzo e-mail registrato nelle Filippine e la polizia locale ha rintracciato l'account e-mail in un appartamento a Manila...


#cybersecurity #virus #worms


https://www.infosecurity-magazine.com/news-features/meeting-author-lovebug/

1 visualizzazione

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now