Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Abu Dhabi: 3 morti e 6 feriti in un attacco di droni nella regione.

Un mortale attacco di droni nel cuore della capitale degli Emirati Arabi Uniti ha spinto il Medio Oriente in acque inesplorate in un momento in cui i leader della regione hanno cercato di sanare delle spaccature durate anni.

Tre camion di carburante sono esplosi, uccidendo tre persone, due indiani e un pachistano, e lunedì è scoppiato un incendio vicino all’aeroporto di Abu Dhabi in quello che il gruppo Houthi ha definito un attacco al cuore degli Emirati Arabi Uniti, il settore commerciale e turistico di tutta la regione.

Se confermato, un attacco di droni sulla capitale degli Emirati Arabi Uniti potrebbe portare alla guerra la regione, ostacolando gli sforzi per contenere le tensioni regionali da Washington e Teheran, che stanno lavorando per trovare un accordo sul nucleare.

“Con i negoziati nucleari in corso, il rischio di un deterioramento del clima nella sicurezza della regione è in aumento”

ha affermato Torbjorn Soltvedt, analista di intelligence.

Advertisements

Il movimento Houthi ha spesso lanciato attacchi transfrontalieri con missili e droni contro l’Arabia Saudita, ma ha rivendicato pochi attacchi di questo tipo nei confronti degli Emirati Arabi Uniti.

Tre persone sono rimaste uccise e sei ferite quando tre autocisterne di carburante sono esplose nell’area industriale di Musaffah vicino agli impianti di stoccaggio della compagnia petrolifera ADNOC, ha affermato l’agenzia di stampa statale WAM.

I filmati sui social media mostravano un denso pennacchio di fumo nero. La polizia ha chiuso la strada che porta alla zona.

“Le indagini iniziali hanno trovato parti di un piccolo aereo che potrebbe essere un drone in entrambi i siti che potrebbero aver causato l’esplosione e l’incendio”

ha detto la polizia di Abu Dhabi, aggiungendo che non ci sono stati danni significativi.

Advertisements

Un portavoce di Etihad Airways ha affermato che un piccolo numero di voli è stato brevemente interrotto all’aeroporto di Abu Dhabi a causa di “misure precauzionali”, ma le normali operazioni sono rapidamente riprese.