Addio Internet Explorer. In Windows 11 non sei gradito.


Windows 11 ha ufficialmente firmato la condanna a morte per Internet Explorer perché verrà disabilitato quando gli utenti aggiorneranno windows 10 al nuovo sistema operativo.



Ma non sarà il solo programma ad essere rimosso dalla nuova versione di Windows. Microsoft lo ha annunciato nella conferenza del 24 su Windows 11, dove ha anche elencato funzionalità e applicazioni che verranno rimosse dopo l'aggiornamento al nuovo sistema operativo.


Nell'annuncio, Microsoft afferma che Internet Explorer sarà disabilitato in Windows 11 poiché Microsoft Edge ora include la funzione del vecchio Internet Explorer.

“Internet Explorer è disabilitato. Microsoft Edge è la sostituzione consigliata e include la modalità IE che può essere utile in determinati scenari"

si afferma all'interno dell'elenco delle applicazioni deprecate di Microsoft in Windows 11.



A maggio, Microsoft ha annunciato che Internet Explorer avrebbe raggiunto la fine del supporto per alcune versioni di Windows 10 il 15 giugno 2022.

"Microsoft Edge ha la modalità Internet Explorer ("Modalità IE") integrata. Quindi puoi accedere a quei siti Web e applicazioni legacy basati su Internet Explorer direttamente da Microsoft Edge. L'applicazione desktop Explorer 11 per alcune versioni di Windows 10 verrà interrotta e non sarà più supportata dal 15 giugno 2022".

Gli utenti Windows che hanno ancora bisogno di Internet Explorer per le applicazioni Web legacy possono utilizzare la funzionalità Microsoft Edge IE Mode che apre i siti Web in un motore di rendering legacy per farli funzionare correttamente.