Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

E’ possibile geolocalizzare gli utenti di WhatsApp, Signal e Threema attraverso il rapporto di consegna

Un team di ricercatori ha scoperto che era possibile localizzare gli utenti di messaggistica WhatsApp, Signal e Threema con una precisione superiore all’80% lanciando un attacco a tempo appositamente predisposto.

Il trucco sta nell’analizzare il tempo necessario affinché l’attaccante venga informato dello stato di consegna del messaggio arrivato sul terminale della vittima. 

Advertisements

Queste notifiche hanno determinati ritardi prevedibili a seconda della posizione dell’utente.

Posizione dell’infrastruttura di messaggistica

Questi ritardi possono essere misurati “inizialmente” inviando un messaggio quando è nota la posizione del bersaglio. L’attaccante può quindi capire dove sarà il destinatario la prossima volta semplicemente inviandogli un nuovo messaggio e misurando il tempo necessario per ricevere la notifica dello stato di consegna.

Advertisements

I ricercatori hanno analizzato nel loro documento tecnico che questo attacco temporale può determinare il paese, la città, il distretto del destinatario e persino determinare se il destinatario è connesso a Wi-Fi o Internet mobile. Per l’attacco è necessario che il cybercriminale e la vittima abbiano già un dialogo attraverso il messenger.

Affinché l’attacco temporale funzioni, l’attaccante deve utilizzare uno smartphone per inviare messaggi e l’applicazione di acquisizione dei pacchetti Wireshark per analizzare il proprio traffico TCP ed estrarre informazioni sull’ora.

L’analisi del traffico di rete può aiutare un utente malintenzionato a determinare a quali pacchetti vengono consegnate le notifiche. Nelle applicazioni testate dai ricercatori, questi pacchetti hanno dimensioni predeterminate o modelli di struttura identificabili.

L’attaccante deve quindi classificare le varie posizioni e abbinarle ai tempi di andata e ritorno misurati, quindi tentare di abbinare tali coppie alla posizione dell’obiettivo utilizzando un set noto di dati.

Advertisements

Come risultato dei test, la precisione della posizione è stata:

  • 82% per Signal;
  • 80% per Threema;
  • 74% per WhatsApp.

Un modo affidabile per gli sviluppatori dei sistemi di messaggistica per risolvere questo problema consiste è introdurre un sistema che randomizzi il tempo di conferma della consegna al mittente.