Anche la Russia contro Assange.

Il fondatore di #Wikileaks, 48 ​​anni, sta attualmente combattendo l'estradizione dal Regno Unito agli Stati Uniti per la pubblicazione di centinaia di migliaia di #informazioni riservate.


Si credeva che sarebbe stato accolto dalla #Russia e che fosse stato protetto dagli attacchi #Uk, anche visto che in Russia si era rifugiato anche il noto informatore della #NSA Edward #Snowden.


Ma Boris Karpichkov, 61 anni, che ha lavorato come spia per il servizio di intelligence dell'#FSB (ex KGB Sovietico), ritiene che Assange sia ora considerato un problema per la Russia.


Ha affermato di essere ora in una lista del #Cremlino di #obiettivi che il paese vuole eliminare nel Regno Unito e, se avesse avuto successo, il piano di fuga dell'ambasciata del 2017 per Assange sarebbe finita male.


Ha detto: "Si scopre che la Russia è ora terrorizzata e infastidita da lui come se potesse parlare una volta estradato negli Stati Uniti".


...e dire cosa?


#redhotcyber #cybersecurity #hacktivism


https://www.express.co.uk/news/world/1302095/Julian-assange-russia-wikileaks

4 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now