Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Anche le versioni precedenti di Android avranno il ripristino automatico delle autorizzazioni.

Gli sviluppatori di Google hanno annunciato che a dicembre 2021 la funzione di ripristino automatico delle autorizzazioni verrà trasferita da Android 11 alle versioni precedenti del sistema operativo mobile (fino ad Android 6).

La funzione verrà gradualmente implementata su tutti i dispositivi con servizi Google Play con Android 6.0 (API 23) e versioni successive.

Advertisements

Questa funzionalità è apparsa lo scorso autunno e il suo significato è molto semplice: i permessi per le applicazioni che l’utente non ha aperto o utilizzato per diversi mesi vengono automaticamente revocati.

Le eccezioni sono le applicazioni di amministrazione dei dispositivi e le applicazioni aziendali, i cui diritti fanno parte della politica aziendale generale.

Se la funzione è attiva, il sistema operativo avviserà l’utente che ha perso le autorizzazioni per una particolare applicazione.

Advertisements

In questo modo, Google cerca di proteggere la privacy degli utenti, impedendo che applicazioni consolidate, che l’utente stesso potrebbe aver dimenticato da tempo, raccolgano costantemente dati su una persona e sul suo comportamento.

Il processo di implementazione dovrebbe concludersi nel primo trimestre del 2022. È possibile abilitare o disabilitare il ripristino automatico delle autorizzazioni per determinate applicazioni nelle impostazioni del sistema operativo.

Advertisements