APP Immuni, un percorso in salita.

Mezzo milione di download in 24 ore, due milioni dopo pochi giorni.

Ma per essere efficace e quindi tracciare nel modo corretto il contagio, l’#APP dovrebbe essere “funzionante”, attenzione parliamo di “funzionante”, sul 60% dei device degli #italiani.


Ma se facciamo una rapida percentuale, ad oggi, l’APP #IMMUNI è stata scaricata solo dal 3% della popolazione Italiana, quindi mancano ancora all’appello il 57% degli italiani, pari a circa 34 Milioni di persone.


Da tenere in considerazione che in altri paesi, quali la #Norvegia e l’#Australia, a soli 5 giorni dal lancio, le APP mobile per il tracciamento dei contagi sono state scaricate dal 20-25% della popolazione.


L’APP mobile, deve inoltre essere funzionante e quindi non avere problematiche di “obsolescenza” dello smartphone, oltre ad aver attivo il #bluetooth. I dati statistici inoltre riportano che dopo un giorno, circa il 90% delle persone la disinstalla.


Un percorso in salita, causato sia dalle polemiche, dalla poca trasparenza, dalle incompetenze, ma anche dal fatto, ancora più importante che siamo Italiani.


#redhotcyber #cybersecurity #privacy #immuni #tracciamento #covid #coronavirus

88 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now