Apple e Google: a che punto siamo con la APP per il COVID19?

La tecnologia già sta cambiando nome, abbandonando "tracciamento dei contatti" con "notifica di esposizione", ma il CEO di Apple Tim #Cook e il capo di Google Sundar #Pichai all'annuncio di questa operazione, ci hanno promesso che al centro ci sarebbe stata la #privacy.


L'App, come sappiamo utilizzerà il Bluetooth e le due aziende offriranno #strumenti di #programmazione per gli #sviluppatori da metà di maggio, consentendo alle autorità #sanitarie di creare le loro app con questa tecnologia.


Tutto questo assieme ad aggiornamenti massivi dei due sistemi operativi, sia iOS che Android, con numeri di oltre 2 miliardi di dispositivi attivi in ​​tutto il mondo.


Per garantire maggiore sicurezza, Apple e Google hanno dichiarato che sarà migliorata la #crittografia e l'anonimizzazione di informazioni #sensibili come il #modello del #telefono o l'#intensità del #segnale radio.


Inoltre è stato dichiarati che le #API (le interfacce di programmazione) verranno smantellate una volta terminata l'emergenza, sperando che tutto questo, abbia alle spalle una revisione indipendente che possa valutarne l'effettiva rimozione.


#redhotcyber #cybersecurity


https://www.corona-covid19.be/world/corona-apple-google-update-coronavirus-tracking-tech-to-address-privacy-concerns/

0 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now