Apple Mac passa da Intel ad ARM.

Le indiscrezioni circolano da anni e ora c’è la quasi certezza. #Apple annuncerà la transizione dei #Mac ai processori #ARM in occasione della conferenza per sviluppatori #WWDC 2020 che quest’anno si terrà in formato #virtuale a partire dal 22 giugno.


Il rumor secondo il quale Apple annuncerà il passaggio ai #chip con #architettura ARM per Mac questa volta è confermato da Mark Gurman, il redattore di #Bloomberg che ha più volte dimostrato di avere ottimi agganci con la Casa di #Cupertino o con fornitori molto vicini alla Casa di Cupertino.


Non è la prima volta che Apple effettua lo “switch” ad architettura differenti. Lo ha già fatto gli anni ’90 con il passaggio delle CPU #Motorola a #PowerPC, e lo schema che seguirà l’azienda, sarà probabilmente lo stesso visto a giugno del 2005 quando Steve Jobs annunciò un nuovo “switch” con il passaggio dai processori PowerPC agli Intel, con i primi iMac e MacBook Pro con CPU Core Duo di Intel disponibili a gennaio dell’anno seguente, seguiti nei mesi successivi da tutti gli altri.


A perderci con il passare del tempo sarà sicuramente Intel. Apple vanta un market share più o meno del 10% a livello globale mentre Apple avrà maggiore libertà, fino a che tutto non avverrà di nuovo.


#redhotcyber #technology #machintosh


https://www.macitynet.it/passaggio-dei-mac-da-intel-ad-arm-chi-ci-perde-chi-ci-guadagna/amp/