Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Apple rilascia le patch di bug critici anche sui dispositivi più vecchi

Mercoledì è stato rilasciato un aggiornamento per i modelli precedenti di iPhone, iPad e iPod touch, che corregge la vulnerabilità critiche rilevate in precedenza. 

Si tratta del bug di buffer overflow del WebKit CVE-2022-32893, il quale può causare arresti anomali di programmi, danneggiamento dei dati o persino esecuzione di codice arbitrario da remoto. 

Apple ha corretto il bug migliorando il controllo dei limiti del buffer.

L’aggiornamento iOS 12.5.6 è disponibile per iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPad Air, iPad mini 2, iPad mini 3 e iPod touch (6a generazione).

Advertisements

Nel suo annuncio, Apple ha notato di essere a conoscenza del possibile utilizzo della CVE-2022-32894 in attacchi attivi. Inoltre, secondo l’azienda, iOS 12 non è interessato da questa specifica vulnerabilità.

L’ultima serie di correzioni arriva settimane dopo che Cupertino ha corretto due vulnerabilità critiche in iOS 15.6.1, iPadOS 15.6.1, macOS 12.5.1 e Safari 15.6.1 come parte degli aggiornamenti rilasciati il ​​18 agosto 2022.

Gli esperti raccomandano vivamente a tutti gli utenti di dispositivi Apple meno recenti di applicare le patch più recenti il ​​prima possibile.

Advertisements