Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Aquarius: lo smartphone sicuro prodotto in Russia.

Gli sviluppatori russi, hanno creato uno smartphone che viene certificato come resiliente dalla maggior parte degli attacchi informatici.

Come abbiamo visto in precedenza, la Russia si sta facendo un grande sforzo per poter sviluppare tecnologie proprietarie e dotare le infrastrutture pubbliche di software ed hardware sviluppato in Russia.

L’Aquarius Group (parte della National Computer Corporation), insieme a Kaspersky Lab, ha sviluppato uno smartphone completamente russo per i servizi militari e speciali, si chiama Aquarius NS M11.

Finora Aquarius ha prodotto solo 200 smartphone, ma entro la fine dell’anno ne verranno prodotti 3.200 esemplari.

Advertisements

Aquarius CMP NS M11 è il primo pocket PC a forma smartphone. Il dispositivo è stato sviluppato da un centro di progettazione specializzato chiamato TP LABS, creato da “Aquarius” per lo sviluppo di vari dispositivi mobili.

Lo smartphone Aquarius CMP NS M11 è costruito sulla base di un processore ARM a 8 core, il cui modello non è stato divulgato dagli sviluppatori. La “faccia” del dispositivo è uno schermo da 6,67 pollici e tutta l’elettronica è alimentata da una batteria da 5000 mAh.

Questo è un dispositivo informatico a tutti gli effetti, che viene assemblato in Russia nel complesso di produzione dell’azienda nella città di Shuya, nella regione di Ivanovo.

Lo smartphone è progettato utilizzando una base di elementi moderni appositamente selezionati per soddisfare i requisiti di sicurezza specifici per terminali che lavorano con informazioni riservate e dati personali.

Advertisements

Il PDA protegge in modo affidabile i dati personali e aziendali ed è adatto per l’uso da parte dei dipendenti delle organizzazioni, compresi i dipendenti delle infrastrutture critiche informatizzate, i soccorritori, i vigili del fuoco e i Ministeri.

Il nuovo smartphone è progettato per funzionare con diversi sistemi operativi, come ad esempio la distro “Aurora” versione 4.xe e il nuovo sistema operativo mobile KasperskyOS, tutti realizzati in Russia.

Aquarius collabora con gli sviluppatori di sistemi operativi per garantire la reciproca compatibilità di hardware e software.

“Siamo fiduciosi che il nostro prodotto sarà molto richiesto dai clienti governativi e delle grandi imprese, per i quali i problemi di sicurezza e la perdita dei dati è un fattore determinante”

ha osservato Aleksandr Kalinin, capo progettista del gruppo Aquarius.

Advertisements

“Stiamo posizionando questo device come dispositivo per accedere ai servizi aziendali tramite applicazioni in modalità protetta. Uno dei suoi elementi sono i canali di comunicazione, che sono protetti da un software speciale che utilizza moderne tecnologie per la protezione del mezzo di trasporto dei dati “

ha affermato Vladimir Stepanov, presidente di Aquarius.