Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Attacco informatico all’Unione dei Comuni Valdisieve e Valdarno.

Il sistema informativo dei Comuni che fanno parte dell’Unione dei Comuni Valdisieve e Valdarno, da mercoledì 27 di luglio sono andati in panne dalle prime luci del mattino.

L’Unione di comuni Valdarno e Valdisieve è un’unione di comuni della Toscana, nella Città metropolitana di Firenze, formata dai comuni di Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rufina e San Godenzo.

L’Unione copre una superficie di 546,83 km² con circa 64.000 abitanti e una densità leggermente superiore a 117 abitanti per chilometro quadrato.

Si estende tra la valle della Sieve a sud e nel Valdarno Superiore. Il panorama passa da quello naturale di Vallombrosa, a quello agricolo dei filari di uva e degli uliveti a quello più antropico con architetture religiose, civili e militari.

Advertisements

Nella giornata di mercoledì 27 luglio 2022, si sono verificate interruzioni e disservizi e dalle prime verifiche è stato messo in luce che si è trattato di un attacco informatico.

Per prima cosa i sistemi sono stati spenti in via precauzionale, per evitare che l’attacco si propagasse nella rete. Nel mentre si sono valutate le conseguenze oltre a comprendere la natura dell’attacco che a quanto pare sembra trattarsi di una mimica da ransomware.

Nel mentre le autorità hanno riportato un comunicato che riporta quanto segue:

“la maggior parte dei servizi al pubblico e online saranno indisponibili all’utenza. Ci scusiamo anticipatamente per i disagi e confidiamo nella più rapida soluzione al problema… Sono state messe in campo le misure necessarie a porre rimedio a possibili violazioni dei dati personali… Si sta provvedendo alle comunicazioni e alla formale denuncia presso le Autorità competenti”.

Occorreranno dei giorni per ripristinare il tutto, nel mettere molti servizi non saranno disponibili al pubblico. Di fatto è quello che siamo abituati a vedere quando un attacco informatico colpisce un comune, come recentemente avvenuto al Comune di Palermo.

Advertisements

Il comune di Reggello e l’Unione Valdarno Valdisieve si sono scusati per i rallentamenti e le interruzioni dei servizi mentre confidano in una rapida risoluzione.

Sono state ovviamente avvisate le Autorità competenti che stanno lavorando sul caso.