Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Biden ha paura di attacchi cyber Russi. occorre “bloccare le porte digitali”.

L’offensiva militare russa contro l’Ucraina è accompagnata da crescenti minacce alla sicurezza informatica globale. Negli Stati Uniti, l’amministrazione Biden teme imminenti attacchi informatici russi con un forte impatto sull’attività nordamericana.

“La Russia potrebbe svolgere attività informatiche dannose contro gli Stati Uniti, anche in risposta alle sanzioni economiche senza precedenti imposte alla Russia dai suoi alleati e partner”

ha affermato Joe Biden lunedì 21 marzo in un nuovo avvertimento all’attenzione della comunità imprenditoriale. “Fa parte del gioco della Russia”, ha aggiunto il capo di stato. Poi a continuato dicendo:

“La mia amministrazione continuerà a utilizzare tutti gli strumenti per scoraggiare, interrompere e, se necessario, rispondere agli attacchi informatici contro infrastrutture critiche. Ma il governo federale non può difendersi da solo da questa minaccia. Di conseguenza, spetta alle aziende rafforzare le proprie pratiche di difesa informatica.”

Ha riportato Biden facendo comprendere che non è possibile proteggere l’intero sistema se tutti non remano nella stessa direzione.

“La maggior parte delle infrastrutture critiche americane è di proprietà di privati, i proprietari e gli operatori di infrastrutture critiche devono accelerare i loro sforzi per bloccare le loro porte digitali”

Advertisements

ha affermato il presidente ed ha chiarito:

“La Cyber ​​​​and Infrastructure Security Agency (CISA) del Dipartimento [USA] della sicurezza interna sta lavorando attivamente con le organizzazioni di infrastrutture critiche per condividere rapidamente informazioni e consigli di mitigazione per proteggere i loro sistemi e reti. Inoltre, Esorto i nostri partner del settore privato a rafforzare immediatamente le loro difese informatiche implementando le migliori pratiche sviluppate insieme nell’ultimo anno”

Anche in Italia la nostra ACN ha ribadito l’importanza di rafforzare i controlli e la vigilanza informatica delle organizzazioni, incoraggiando le buone pratiche di sicurezza ea seguire “attentamente” gli avvisi e gli avvisi di sicurezza emessi dallo CSIRT Italia.