Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora

ChatGPT è stata “bannata” dal dipartimento dell’Istruzione della città di New York

Secondo Chalkbeat New York, il Dipartimento dell’Istruzione della città di New York ha vietato l’accesso a ChatGPT sui dispositivi di proprietà del Dipartimento dell’Istruzione.

Le singole scuole possono richiedere l’accesso a ChatGPT allo scopo di conoscere l’intelligenza artificiale e la tecnologia.

“A causa delle preoccupazioni per gli impatti negativi sui risultati degli studenti, nonché per problemi di sicurezza e accuratezza dei contenuti, l’accesso a ChatGPT è limitato attraverso le reti e i dispositivi delle scuole pubbliche di New York City. Sebbene ChatGPT possa fornire risposte rapide e semplici alle domande, non sviluppa il pensiero critico e le capacità di risoluzione dei problemi che sono essenziali per il successo accademico e permanente”

ha affermato Jenna Lyle, portavoce del Dipartimento dell’Istruzione.

Un portavoce di ChatGPT ha commentato sul divieto:

“È importante considerare i potenziali rischi e benefici dell’utilizzo di ChatGPT nell’istruzione e valutare attentamente le prove prima di prendere una decisione.”

E ha aggiunto:

“È anche importante ascoltare le opinioni e le preoccupazioni di tutte le parti interessate, inclusi educatori, studenti e genitori, al fine di prendere decisioni informate ed eque”