Come da copione: Prima l'UK accusa la Russia, poi gli USA accusano la Cina.


Ieri il governo degli Stati Uniti ha formalmente accusato la #Cina di aver orchestrato #attacchi #informatici contro società #statunitensi che lavorano nella ricerca del #COVID19 .


Le accuse sono state emesse in una dichiarazione congiunta del Dipartimento per la #sicurezza #informatica e la sicurezza dell'infrastruttura (#DHS #CISA) e dall’FBI.


Le due agenzie hanno dichiarato di indagare sugli attacchi compiuti da "#PRC-affiliated cyber actors and non-traditional collectors".


Un cyber-actors non tradizionale è un termine usato per descrivere partner commerciali o dipendenti #maliziosi che lavorano all'interno di un'#organizzazione come impiegati infedeli o addetti ai lavori malevoli.


"Questi minacce sono state osservate nel tentativo di identificare e ottenere #illecitamente preziose proprietà intellettuali (#PI) e dati sulla #salute #pubblica relativi a #vaccini, trattamenti e test" utilizzando personale affiliato nelle aziende che svolgono ricerca correlata al COVID-19".


"Il potenziale furto di queste informazioni compromette la consegna dei trattamenti mettendo a rischio la nazione".


#redhotcyber #cybersecurity #cybercrime #apt #nationalstate


https://www.zdnet.com/article/us-formally-accuses-china-of-hacking-us-entities-working-on-covid-19-research/

2 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now