Cosa hanno in comune i missili nucleari USA e la cybersecurity? Maze Ransomware.

#Westech International, un importante #appaltatore della #difesa negli Stati Uniti che lavora per varie agenzie di difesa del #governo, ha recentemente subito un grave attacco #ransomware che ha comportato la perdita di informazioni riservate.


Secondo Sky News, uno dei contratti più importanti di Westech International fornisce supporto tecnico e di manutenzione ai missili balistici intercontinentali #Minuteman III fabbricati da Northrup #Grumman.


Centinaia di Minuteman III sono dispiegati negli Stati Uniti come deterrenti #nucleari.


Nel 2015, Northrop Grumman ha vinto un contratto da 963,5 milioni di dollari dalla US Air Force per il supporto dei sottosistemi terrestri di Minuteman III Intercontinental Ballistic Missile (ICBM).


Al momento non è noto se l'attacco attraverso il #ransomware abbia consentito ai #criminali di accedere ed esfiltrare documentazione classificata, ma è sicuro che il #ransomware è sempre più simile ad un attacco APT.


Quindi la #RaaS, sta diventando di fatto un affiliato National State da lanciare alla bisogna per il furto di proprietà intellettuale.


#redhotcyber #cybersecurity


https://www.teiss.co.uk/westech-international-ransomware-attack/

4 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now