Elezioni parlamentari in Russia: "attacchi informatici senza precedenti".


La campagna elettorale del 2021 si è rivelata la più difficile dell'intero periodo di lavoro di Ella Pamfilova come presidente della CEC (Central Electronic Commission of the Russian Federation), così ha detto in un incontro con il presidente russo Vladimir Putin.



Ciò era dovuto non solo al fatto che la campagna federale si è svolta durante una pandemia, ma anche al fatto che sono stati registrati "attacchi informatici senza precedenti".

"Voglio dire che i sistemi sono sopravvissuti e voglio ringraziare tutti i nostri dipendenti, specialisti che hanno permesso questo"

ha affermato Pamfilova.



Inoltre, il capo della CEC ha affermato che nei cinque anni trascorsi dalla campagna elettorale del 2016 è stata realizzata una "incredibile svolta tecnologica".

"Il nostro sistema è uno dei più trasparenti, se non il più trasparente al mondo"

ha osservato Pamfilova.