Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Elon Musk: se Twitter non va come vorrebbe, ne acquista il 9,2% per cambiarlo

Elon Musk sta acquistando una quota pari al 9,2% in Twitter per un valore di 2,9 miliardi di dollari. 

Il CEO di Tesla ha acquistato 73,5 milioni di azioni, secondo un deposito normativo avvenuto lunedì.

Musk ha sollevato recentemente delle domande sulla capacità di comunicare liberamente su Twitter, twittando il mese scorso sulla libertà di parola nei social network.

“La libertà di parola è essenziale per la democrazia. Credi che Twitter aderisca rigorosamente a questo principio?”

ha twittato.

Advertisements

In un tweet separato, Musk ha affermato che stava “pensando seriamente” alla creazione di una nuova piattaforma di social network.

Sempre il mese scorso, Musk ha chiesto ad un giudice federale di annullare una citazione delle autorità di regolamentazione di respingere un accordo del tribunale del 2018 in cui Musk doveva avere qualcuno nel back-end di twitter che doveva pre-approvare i suoi post su Twitter.

Dan Ives, un analista di Wedbush Securities, pensa che Musk potrebbe, acquisendo una grossa porzione all’interno di Twitter, spingere il social network verso un suo auspicato cambiamento.

“Sembra che Musk abbia gli occhi puntati su Twitter e ci aspettiamo che questa partecipazione sia solo l’inizio di colloqui più ampi in consiglio di amministrazione e nella gestione di Twitter che potrebbero portare ad una partecipazione aggressiva sul modo di condurre il social network”

ha detto in una nota.

Advertisements

“Consideriamo questa mossa di Musk come un ulteriore posizionamento dei suoi tentacoli”.

In una nota agli investitori, l’analista CFRA Angelo Zino ha scritto che, sebbene l’intento di Musk non sia chiaro, Twitter potrebbe essere visto come un obiettivo di acquisizione perché il valore delle sue azioni è in calo dall’inizio dello scorso anno.

Le azioni di Twitter sono aumentate del 26% nel trading pre-mercato, a 49,50 dollari, dopo che la società ha rivelato la partecipazione di Musk. Le azioni sono scese del 38% nell’ultimo anno.

Jack Dorsey si è dimesso dalla carica di CEO a novembre. La partecipazione di Musk in Twitter è più di quattro volte quella di Dorsey, che ha co-fondato la società ed è stato il maggiore azionista individuale fino all’arrivo di Musk.

“L’investimento effettivo di Musk è una percentuale molto piccola rispetto alla sua ricchezza complessiva e non dovrebbe essere escluso un acquisto totale del social network”

ha scritto Zino.

Advertisements

Musk è la persona più ricca del mondo, con una fortuna del valore di 273 miliardi di dollari, secondo il Bloomberg Billionaire Index.