Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Facebook perderà 10 miliardi di dollari nel 2022 a causa di Apple

Gli analisti di Lotame hanno studiato come la nuova politica sulla privacy di Apple ha influenzato il business pubblicitario di Facebook, YouTube, Snapchat e Twitter. 

Secondo il rapporto, Facebook potrebbe perdere circa10 miliardi di dollari dalla sua attività pubblicitaria nel 2022 a causa dei miglioramenti della privacy in iOS.

Advertisements

Molti inserzionisti, in particolare i piccoli e gli indipendenti, sono costretti a ridurre o eliminare la loro spesa su Facebook perché senza una capacità di targeting e tracciamento, gli annunci diventano inefficaci.

Facebook ha confermato questa tendenza nel suo rapporto sugli utili del quarto trimestre. Il Chief Financial Officer David Wehner ha dichiarato:

Advertisements

“… crediamo che l’impatto complessivo di iOS sulla nostra attività nel 2022 sarà dell’ordine di 10 miliardi, quindi questo è un deterrente piuttosto significativo per la nostra attività. E stiamo già assistendo a questo impatto in diverse aree. Nel quarto trimestre abbiamo assistito a un significativo rallentamento della crescita dell’e-commerce”.

Le nuove regole di Apple richiedono alle app iOS di chiedere agli utenti il ​​permesso di tracciare la loro posizione o i loro siti web. Secondo il rapporto, in media, circa il 65% degli utenti sceglie di non essere tracciato.

Una delle domande chiave da considerare quando si prevede l’impatto di Apple App Tracking Transparency (ATT) sui grandi player è la percentuale di utenti che bloccano il tracciamento durante il download delle app. 

Una prima stima di AdAge mette la frequenza di rimbalzo a circa il 75%. Pochi mesi dopo, gli operatori del settore stimavano frequenze di rimbalzo comprese tra il 54% e il 62%. Una recente analisi di eMarketer ha mostrato una valutazione del 63%. 

Sebbene i numeri varino considerevolmente, si può concludere che la frequenza di rimbalzo è diminuita durante l’anno 2021. Si stima quindi un tasso di fallimento fino al 65%.

Advertisements

Lotame ritiene che l’impatto della nuova politica di Apple nel 2022 causerà ai principali inserzionisti perdite per circa 16 miliardi di dollari, con Facebook che rappresenterà circa l’80% di tale importo.