Forze dell’ordine bloccano un attacco Ransomware contro gli ospedali Rumeni.


Questo è il mondo degli “sciacalli” e del #cybercrime, non importa il #covid, non importano le terapie #intensive affollate. L’equazione è semplice, maggiore è il danno (anche in termini di vite) e maggiore è la possibilità di estorcere denaro. Non importano i morti che farai!


Le forze dell'ordine #rumene oggi hanno represso un gruppo di hacker che si stava preparando per lanciare attacchi #ransomware verso gli ospedali rumeni. 4 hacker di cui 3 rumeni e uno Moldavo sono stati arrestati e perquisite le loro case, il nome del gruppo era #PentaGuard.


L'indagine svolta dalla #DIICOT Rumena che si occupa di repressione del #crimine organizzato e #terrorismo, ha dichiarato che i membri del gruppo possedevano #malware come #trojan e #ransomware per l’accesso remoto, strumenti per eseguire #defacement dei siti Web e strumenti per sfruttare le vulnerabilità di SQL #injection per violare i server Web e rubare dati.


DIICOT ha dichiarato di aver appreso che il gruppo stava preparando attacchi di #phishing contro gli ospedali rumeni, dove stavano progettando di distribuire #ransomware.

#redhotcyber #cybersecurity #cybercrime

https://www.zdnet.com/article/hackers-preparing-to-launch-ransomware-attacks-against-hospitals-arrested-in-romania/

2 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now