Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Gli aggressori stanno utilizzando il bug di VMware Workspace ONE Access e Identity Manager per distribuire malware

Secondo Cara Lin, ricercatrice presso Fortinet FortiGuard Labs, la vulnerabilità patchata in VMware Workspace ONE Access viene utilizzata attivamente dagli hacker per distribuire cryptominer e ransomware sui dispositivi interessati. 

Stiamo parlando di CVE-2022-22954 (con un punteggio di 9,8 su 10 sulla scala CVSS), che consente agli aggressori di condurre un attacco di iniezione lato server ed eseguire codice arbitrario sul dispositivo interessato. 

Advertisements

Sebbene questo difetto di sicurezza sia stato corretto nell’aprile 2022, i ricercatori Fortinet hanno affermato che ad agosto sono riusciti ad analizzare queste vulnerabilità che venivano utilizzatate per distribuire la botnet Mirai su sistemi Linux, nonché RAR1Ransom e GuardMiner, una variante del cryptominer XMRig .

Il rapporto di Fortinet è un altro promemoria del fatto che gli aggressori continuano a utilizzare attivamente le vulnerabilità senza patch per infiltrarsi nei sistemi. 

Advertisements

Pertanto, è importante che gli utenti ricordino di installare gli aggiornamenti di sicurezza necessari in tempo per proteggersi da tali minacce.