Gli sciami robot migliorano le loro performance condividendo le loro esperienze.



In un magazzino di Hong Kong, uno sciame di robot autonomi lavora 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Non stanno solo lavorando sodo, stanno lavorando in modo intelligente; mentre operano, migliorano il loro lavoro.


I robot mobili autonomi sono stati sviluppati dalla startup cinese Geek+. Mentre si spostano nel magazzino sono guidati da codici QR sul pavimento e, utilizzando l'intelligenza artificiale, sono in grado di prendere le proprie decisioni, inclusa la direzione in cui viaggiare e il percorso da prendere per raggiungere la destinazione.



Un team tiene traccia di questi movimenti e utilizza i dati per migliorare i propri algoritmi, rendendo i robot sempre più efficienti.


I robot sono diventati comuni nei magazzini di tutto il mondo e Geek+ afferma di avere più di 15.000 robot in oltre 30 paesi, inclusi i magazzini Nike e Decathlon.


L'amministratore delegato Lit Fung afferma che avere robot che diventano più efficienti nel tempo aiuta le aziende a soddisfare le richieste di consegne rapide, oltre a ridurre i costi di manodopera e l'errore umano.



"Tutti sono alla ricerca di una soluzione di automazione da applicare al proprio magazzino", afferma.


Ovviamente la logica di sciame, fa acquisire conoscenze diverse ad ogni robot e quindi condividendo tali dati permette a tutti gli altri robot di migliorare costanteme le loro performance.