Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Gli USA aggiungono Kaspersky all’elenco delle minacce di sicurezza nazionale.

La Federal Communications Commission (FCC) degli Stati Uniti ha incluso Kaspersky Lab JSC, China Telecom Corp. e China Mobile International a un elenco di apparecchiature e servizi di comunicazione che potrebbero rappresentare una minaccia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

Una volta che una società è nell’elenco, i sussidi federali non possono essere utilizzati per acquistare le sue attrezzature o i suoi servizi.

Oltre alle tre società citate, un anno fa (12 marzo 2021), altre 5 società cinesi sono state aggiunte a questo elenco: Huawei, ZTE, Hytera, Hikvision e Dahua.

Secondo il documento, il Dipartimento per la sicurezza interna degli Stati Uniti ha concluso che

Advertisements

“i prodotti a marchio Kaspersky Lab rappresentano un rischio inaccettabile per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti e della sua popolazione”.

Secondo l’agenzia, ai sensi della legge FCC del 2019, la commissione è tenuta ad aggiornare annualmente l’elenco delle apparecchiature e dei servizi di comunicazione che rappresentano un rischio inaccettabile per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

Oggi, Kaspersky Lab ha anche annunciato la sospensione del programma bug bounty a causa della mancata collaborazione della piattaforma HackerOne.

In precedenza, il 24 marzo, quattro cittadini russi sono stati accusati di coinvolgimento in attacchi informatici su larga scala contro il sistema energetico globale nel periodo dal 2012 al 2018.