Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Google Summer of Code non aprirà le porte ai russi nel 2022

Perché di muri si tratta, non solo verso i politici, ma anche verso gli sviluppatori di una nazione che in molti casi non è d’accordo alla crisi geopolitica nella quale siamo tutti impantanati da diverso tempo.

Google infatti, ha vietato ai cittadini di Russia e Bielorussia di partecipare al concorso di programmazione Google Summer of Code (GSoC) nel 2022, secondo una sezione del sito Web che risponde alle domande frequenti.

“A causa delle circostanze attuali, GSoC 2022 non accetta partecipanti (partecipanti, mentori o amministratori di organizzazioni) da Russia, Bielorussia e la cosiddetta Repubblica popolare di Donetsk (DPR) e Repubblica popolare di Luhansk (LPR)”

si legge nel comunicato ufficiale.

Advertisements

Tuttavia, Google ha osservato che non ci sono restrizioni per i partecipanti che si trovano sul territorio dell’Ucraina.

Google Summer of Code è un concorso indetto da Google Corporation per programmatori di tutto il mondo.

I suoi partecipanti sono studenti che lavorano su progetti open source. L’importo della borsa di studio pagata ai partecipanti dipende dall’entità del progetto, nonché dal loro paese di residenza: di solito si arriva a 1,5-6,6 mila dollari.

Advertisements